Piazza Bellini, il ritrovo di molti giovani

Piazza Bellini, il ritrovo di molti giovani

I mercatini rionali
30 Novembre 2017
Neapolitan Day
2 Dicembre 2017

Piazza Bellini, il ritrovo di molti giovani

Fonte: wikipedia

di Silvia Semonella

Si trova nel cuore della città, pullula di giovani, soprattutto nel fine settimana, ed è un punto di incontro tra antico e contemporaneo, grazie alle rovine di epoca greco-romana che, qui, si trovano a cielo aperto.

Avete già indovinato il luogo di cui stiamo parlando? Si tratta di Piazza Bellini, ubicata sul decumano maggiore di Napoli, che, con i suoi innumerevoli locali e baretti, è diventata, ormai da anni, il cuore della movida napoletana.

Di giorno è quasi deserta ma di sera, a partire dalle 22, e fino alle prime luci dell’alba, si anima di ragazzi che ne hanno fatto un punto di ritrovo, un luogo d’incontro tra generazioni che si confrontano tra una birra e l’altra, a volte non senza un po’ di disappunto da parte degli abitanti della zona.

Storia

La piazza prende il nome dal musicista Vincenzo Bellini, vissuto a Napoli per moltissimi anni per studiare al Conservatorio situato proprio nei suoi pressi (e giunto in città, si dice, dopo 5 giorni di tempesta e scampando ad un naufragio: era, infatti di origine catanesi e aveva vinto una borsa di studio per perfezionarsi).

Anticamente, questo luogo era un semplice slargo, attraverso il quale passavano le mura della greca Neapolis, risalenti al IV secolo. Parte delle mura sono, appunto,ancora visibili in piazza, accanto al monumento al musicista sopracitato, realizzato da Alfonso Balzico.

Oggi

La piazza, oggi, è anche uno dei maggiori ritrovi intellettuali della città, in quanto circondata, oltre che dal menzionato Conservatorio e dall’Accademia di Belle Arti, anche da numerose sedi universitarie e dal Complesso di Sant’Antonio delle Monache a Port’Alba, attualmente sede della Biblioteca di Lettere e Filosofia.

È assolutamente da visitare, quindi, per chi si trova in visita a Napoli e vuole assaporare anche un po’ di vita notturna!

Come arrivarci

Per arrivare a Piazza Bellini vi suggeriamo un percorso: Linea 1 metropolitana, fermata Museo e poi Via Santa Maria di Costantinopoli; Metro Linea 2, fermata Cavour, Via Foria fino al Museo Archeologico Nazionale (in alternativa ci si può servire del sottopassaggio fino alla metro fermata Museo) e poi via Santa Maria di Costantinopoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: