Top 5 delle paninoteche di Napoli e dintorni

Top 5 delle paninoteche di Napoli e dintorni

Malafemmena, Totò e la musica
31 Dicembre 2017
Via dei Mille, la strada dell’alta moda
3 Gennaio 2018

Top 5 delle paninoteche di Napoli e dintorni

Fonte: Ristopub Napoli Anonymous Coffee

di Alessia Giannino

Come ben sappiamo, Napoli è la regina indiscussa della pizza, ma anche i suoi panini non sono da meno.

In questi ultimi anni la cultura per il pub, in città ma anche in provincia, si è sempre più ampliata e, ad oggi, è davvero difficile trovarne uno che non sia all’altezza dei palati anche maggiormente esigenti. Tutti, più o meno, utilizzano carni di qualità e prodotti doc, creando talvolta anche panini gourmet. Di seguito, però, vogliamo fornirvi la nostra top 5 delle migliori paninoteche a Napoli.

  1. Studio Burger è un pub sito nel cuore di Mergellina e, precisamente, in Via Giordano Bruno 86, dove è possibile mangiare un panino fatto col cuore e con la passione di chi ama veramente il cibo. Tutte le varianti sono preparate con materie prime di altissima qualità, dal tartufo nero al pistacchio di Bronte, dal prosciutto crudo, tagliato al momento, alla tartarre di tonno e, ovviamente, all’immancabile Carne di Chianina certificata. Il pub è il tempio per gli amanti del gusto e per chi ama provare accostamenti particolari. Negli ultimi mesi, poi, è possibile assaggiare diverse tipologie di panini con la formula All You Can Eat, attraverso la quale, oltre ad una serie di antipasti, è possibile gustare tutti i mini hamburger a disposizione.
  2. Puok Burger è un piccolissimo locale, pensato come take away. Il proprietario, Egidio Cerrone, è il re dei food blogger e la sua passione per il cibo gli ha permesso di sperimentare prima e mettersi in proprio poi. Dopo aver sondato il terreno, ha capito che, oggi, per essere competitivi, bisogna puntare sulla qualità del prodotto, per cui ha aperto la sua paninoteca, in Via Francesco Cilea 104, con un tot di panini al giorno, in modo da poter offrire al cliente sempre prodotti freschi e mai qualcosa di conservato. Da Puok si trovano panini particolari, molto gustosi e con una carne cotta a puntino. Bisogna sempre fare la fila e un panino, mediamente, costa intorno ai 7-8 euro, ma ne vale davvero la pena.
  3. Penny Black è un locale storico del Vomero e si trova precisamente in Via Enrico Alvino 134/b. I panini sono ottimi, a partire dal pane stesso e dagli ingredienti che, sicuramente, sono di ottima qualità. Le patatine sono fresche e quelle con fonduta di formaggio e salsiccia sono il top. Il locale è pensato in ottica british, con tantissimi quadretti e libri che richiamano il classico stile londinese.
  4. El Sombrero: non c’è persona a Napoli che non conosca questo famosissimo pub. Due le sedi attuali: quella storica al Corso Vittorio Emanuele 114 e quella più recente a Corso Vittorio Emanuele 6, accanto alla Metropolitana di Mergellina. Entrambi propongono cibo gustosissimo, con ottima carne e tantissimi sfizi. Anche i dolci sono buonissimi, con una torta pan di stelle squisita.
  5. Ultimo, ma non meno buono, è il panino di 12 Morsi, sito in Via Alabardieri 34. Fantasia negli abbinamenti e ingredienti di prima scelta, che ovviamente influiscono sul prezzo del panino gourmet. Locale arredato in maniera semplice, ma elegante. Tutto è pensato nei minimi dettagli, dai panini ai dolci, che sono davvero buoni. Un posto diverso dagli altri, adatto a chi ama mangiare bene, unicamente con prodotti di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: