Aurelio e le sue fantastiche granite | LoveNaples

Aurelio e le sue fantastiche granite

Cavoli Nostri: Veg & Veggie Restaurant partenopeo
29 Maggio 2018
Il Ministeriale, simbolo della pasticceria Scaturchio
29 Maggio 2018

Aurelio e le sue fantastiche granite

Fonti: Vegantour e Instagram

di Alessia Giannino

Alla Riviera di Chiaia, da ormai 70 anni, c’è lui: Aurelio, il chiosco più famoso di Napoli, che appartiene, da circa 50 anni, alla famiglia Corcione.

È impossibile non essersi mai imbattuti in questo caratteristico chioschetto che regala sorrisi alla gente attraverso i suoi prodotti: si va dalla granita al cornetto, dalla limonata all’Americano. Il proprietario è Mario, un ragazzo affabile che, insieme ad Enzo, gestisce il particolare bar.

I prodotti di punta di Aurelio

Ogni napoletano che si rispetti conosce Aurelio per il suo pezzo forte, ossia la limonata. Quando 70 anni fa nasceva il chiosco, infatti, lo scopo era quello di rinfrescare i marinai e i pescatori del golfo proprio con questa bevanda dissetante che lo rende, ancora oggi, famoso in città.

Fiore all’occhiello è, inoltre, la frutta fresca: infatti, in qualunque momento dell’anno, è sempre pieno di limoni profumati, arance succose, cantalupi, pesche e fragole. Ed è proprio questo il segreto delle ottime granite di Aurelio: non sono fatte con sciroppi, né con succhi di frutta, ma solo con frutta fresca spremuta, frullata o shakerata al momento. Anzi, ogni spremuta, per Enzo è una specie di rituale: quasi come fosse un esibizione, seleziona i frutti e li mixa a seconda dei gusti del cliente.

Altra bevanda tipica del chiosco è “l’Americano“: un drink analcolico, frizzante e spumoso, consumato soprattutto dai napoletani che vogliono dissetarsi con gusto. Il suo nome deriva dall’ambasciata americana, che si trova proprio di fronte il chiosco: inizialmente, anzi, si dice che questa bevanda venisse preparata proprio per dissetare gli americani che la frequentavano. La sua ricetta è custodita gelosamente dai proprietari, i quali si limitano a descriverla come una bevanda effervescente dal contenuto digestivo.

Aurelio è aperto sempre, anche di notte, per offrire un cornetto, una limonata o un semplice caffè ai giovani di rientro dopo una nottata in discoteca. Lo scorso anno ha aperto una seconda sede al Vomero, in Via Bernini 38, anche questa divenuto punto di riferimento per tutti i napoletani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: