Il Ministeriale, simbolo della pasticceria Scaturchio | LoveNaples

Il Ministeriale, simbolo della pasticceria Scaturchio

Aurelio e le sue fantastiche granite
29 Maggio 2018
Giffoni Film Festival: la grande manifestazione cinematografica per ragazzi
29 Maggio 2018

Il Ministeriale, simbolo della pasticceria Scaturchio

Fonte: Scaturchio

di Alessia Giannino

A Napoli è quasi impossibile mettersi a dieta: basta passeggiare per le stradine del Centro Storico che si viene catturati dal profumo di dolci appena sfornati e altre irresistibili leccornie.

A piazza San Domenico Maggiore si trova la pasticceria Scaturchio, una delle migliori di Napoli. I suoi dolci sono arrivati anche Oltralpe, con un Babà a forma di Vesuvio, proposto alcuni anni fa a Parigi e, ancora oggi, acquistabile nei punti vendita napoletani. Nel 2003 una sua torta di oltre 50 chili entrò, inoltre, dal portale principale di San Pietro per festeggiare i 25 anni di pontificato di Giovanni Paolo II.

Il Ministeriale, il dolce nato per amore

I dolci di Scaturchio, come abbiamo visto, viaggiano in tutto il mondo, ma specialmente uno è diventato famoso per la sua capacità di conservazione: il Ministeriale. Questo piccolo dolce è simbolo di maestranza.

Fu creato negli anni ’20 da Francesco Scaturchio che, insieme ai suoi fratelli, emigrò a Napoli da Vibo Valentia e vi trapiantò la sua arte pasticcera. La storia del Ministeriale è, a sua volta, contenuta in una storia d’amore: infatti, il giovane pasticciere si innamorò di Anna Fougez, diva dal grande fascino, che chiese a Francesco di inventare un dolce per lei. Nacque così questo medaglione ricoperto di cioccolato fondente, ripieno di crema al liquore composta da ricotta, zucchero e cioccolata gianduia. Questo dolce fu subito apprezzato dai napoletani, tanto che Scaturchio chiese di inserirlo tra i dolci di corte, in modo da proteggerne la proprietà. Il re accettò, ma per ottenere l’approvazione definitiva i permessi passarono da ministero in ministero… da ciò ne derivò il nome.

Ancora oggi la ricetta del Ministeriale è segreta. La sua conservazione è una delle caratteristiche principali: può essere, infatti, conservato addirittura fino a tre mesi, nonostante la presenza della ricotta. Questo permette alla pasticceria di esportarlo anche in altre città ed esistono diversi formati a seconda delle preferenze. Il Ministeriale tuttora, dopo tantissimi anni, rimane il dolce simbolo della pasticceria Scaturchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: